Volete realmente sapere chi sono?

THIS IS A GOOD QUESTION!
job fairs near me

Le persone generalmente mi chiamano Paola, ma io preferisco BetAdme per svariati motivi. http://xjobs.org/

Sono affascinata dal mondo delle carte e da tutto ciò che fin da tempi antichissimi veniva usato come mezzo di Divinazione. Devo però precisare che il mio lavoro si discosta da un superficiale accostamento a questa definizione. Puntando a una più profonda introspezione, https://xjobs.org/ utilizza una chiave di lettura differente.

… Le mie carte sono il mio più saggio maestro. Sono state la mia spina dorsale https://myvulkan-clubs.com/boevye-iskusstva-vostoka-ot-kompanii-novomatik-samobytnyj-videoemulyator-dragon-warrior/ in momenti della vita in cui credevo perfino di aver perso l’anima…

Ho sempre voluto comprendere lo strano mistero che si nasconde nell’interpretazione delle carte e ogni volta sono rimasta incantata da chi le legge.

Dopo la morte di mio padre nel novembre del 2013, nella sua casa trovai un libro con alcune carte da gioco riposte a segnalibro.

Fu l’unica cosa a cui dedicai attenzione, ma poi quel libro venne donato insieme a tante altre cose.

Non amo accumulare oggetti, mi danno un che di pesante; preferisco la leggerezza.

Durante un lungo viaggio itinerante in Australia mi capitò di trovare carte da gioco per la strada. Accadeva sempre prima di eventi che si sarebbero poi rivelati molto importanti.

Così ho iniziato a ricercare i significati di quelle figure, tentando di capire cosa volessero dirmi.

Le mie carte sono il mio più saggio maestro. Sono state la mia spina dorsale in momenti della vita in cui credevo perfino di aver perso l’anima.

A questo punto forse è più interessante dirvi da dove vengo. Qualche anno fa non lo sapevo bene nemmeno io XD.

Sono nata a Bologna. Mio padre era algerino, berbero per la precisione, nato nella capitale del deserto del Sahara, Ouargla.

Arido, ma vivo.

Venti silensiosi.

Luoghi incantati, ricchi di storie tramandate da antichissime tradizioni sciamaniche.

Nel 2013 è iniziata la ricerca delle mie radici africane, che fino a poco tempo prima non avevano mai destato la mia attenzione. È stata la prima tappa del mio viaggio.

Se vi capita andateci laggiù, in mezzo a quel deserto. Magari a bere un té sotto una tenda.

Terre magiche e sublimi.

Che altro dirvi? Dopo le mie carte, non posso fare a meno di soddisfare il mio palato e di guardare il primo volo per una nuova destinazione. Cosí, all’improvviso.

Spesso amo alzarmi presto al mattino e ascoltare “Sunday Morning” dei Velvet Underground & Nico.
Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.